Vai al contenuto

Punti di partenza

Identità

I nostri prodotti locali raccontano chi siamo

Bontà

Le produzioni tradizionali portano nel piatto stagionalità, qualità,
genuinità

Naturalità

L’agricoltura di montagna è natura, biodiversità, tradizione

Scoperta

L’Appennino è una rete di luoghi vivi da esplorare e riscoprire

In cammino

Quest’anno torna, rinnovato e spumeggiante “L’Appennino nel piatto” che diventa D’in Sò: un percorso a tappe nell’identità enogastronomica dell’Appennino Bolognese.
Cosa vuol dire D’in Sò?
Significa “da sù, dalla montagna” ed è proprio lì che vogliamo andare con questa nuova edizione.

Il progetto D’in sò – L’Appennino nel piatto 2024 ha come obiettivo principale la promozione dell’identità enogastronomica dell’Appennino Bolognese a partire dalla valorizzazione delle produzioni agricole locali e dei cammini che le attraversano.
Come lo faremo?
Tramite un percorso ideale, un meta-cammino. Un dispiegarsi di luoghi, prodotti, tradizioni che si connettono e si lasciano scoprire da chi si mette in cammino, tranquillamente, con la curiosità negli occhi e il languorino nella pancia.

Sì perché, alla fine, D’In Sò è l’occasione ghiotta per scoprire tanti prodotti della terra e delle mani che li elaborano e trasformano, e tanti luoghi d’incontro dove tutto ciò si concretizza in occasioni conviviali per raccontare a chi vien d’in zå (da giù) qualcosa di un’identità antica eppure sempre in evoluzione.

Durante tutta l’estate presenteremo una serie di degustazioni ed eventi gratuiti in giro per l’Appennino Bolognese, con protagonisti i prodotti locali e i vini dei colli bolognesi ed imolesi, conosceremo chi produce, chi trasforma, chi cucina ogni giorno pietanze che parlano il dialetto montanaro.
Guarda il calendario degli eventi (in aggiornamento!)

E come ogni cammino che si rispetti, anche in questo gustoso percorso potrete raccogliere dei timbri nella speciale cartolina, per ottenere un premio 100% made in AppenninoBO al raggiungimento di 6 assaggi degustati!

HAI UN’ATTIVITÀ E VUOI OSPITARE UN EVENTO?